sabato 14 dicembre 2013

Scoperte...

Sono passati tre anni da che ho iniziato a occuparmi per diletto di fili e lamine di rame, pietre e perline. E mi sento di dire che le soddisfazioni e i momenti di gioia che questa passione mi ha regalato sono tanti, non soltanto quelli strettamente legati alla realizzazione di oggetti – che sempre combatte tra alti e bassi, slanci e delusioni, rincorrendo il tempo che non basta mai – e a tutto un mondo che questa passione ha cominciato a farmi scoprire, ma anche alle persone che su questa strada ho avuto l’onore di scoprire e conoscere, per lo più virtualmente, ma anche personalmente. Ecco, oggi voglio parlarvi e “mostrarvi” di una di queste. Sto parlando di una fatina dell’ago e del filo, o topina di Cenerentola, come si è definita lei stessa in un dolcissimo post: date un’occhiata QUI, e scoprirete le meraviglie che produce. Meraviglie che rallegrano anche la mia casa. Ve le mostro in questo post e ditemi voi se non ho ragione!


La stupenda stella marina con cuore e legnetto de "Il patchwork di Penny" mi riscalda il cuore ogni giorno, quando, spesso stanca e stressata, torno a casa dal lavoro: amo la casa, è il mio nido-rifugio, e questi oggetti hanno il potere magico di completare e amplificare le sensazioni di serenità e benessere che un luogo come la casa mi sa dare. Questa bellissima stella con cuore, che nel suo stile mi ricorda anche l’amato mare, è come una bacchetta magica: uno sguardo alla stella e al cuore e tutto è più bello, sereno, armonioso.


E poi, perfetta adesso che il Natale è alle porte, la ghirlandina made in “Il patchwork di Penny” che rallegra la porta di ingresso del salotto: non è tenerissima e bellissima? Con tanto di cannella e chiodi di garofano profumati, omino biscottino con cuore, candida neve e piccole bacche rosse, senza trascurare il tocco raffinato che regala il fiocchetto con le roselline.


E in cucina? Sotto la mensola si rincorrono due bellissimi pesciolini di legno! Dove li ho pescati… ne “Il patchwork di Penny”, naturalmente!


Ho conosciuto “Il patchwork di Penny” durante il mio primo (e unico) mercatino in quel di Aquileia. Il caso ha voluto che fossimo vicine di bancarella. E che bancarella la sua: sempre curatissima e piena di oggetti stupendi, raffinati e ricchi di magia. Lei è spesso in giro per mercatini (che grinta!) e io vi invito a seguire il suo blog per rimanere sempre aggiornati su dove potete trovarla: una visita al suo negozio itinerante merita davvero! Per gli oggetti che potete trovare, ma anche perché incontrerete una persona davvero speciale! Per chi non potesse raggiungerla ai mercatini, faccia un salto nel suo negozio on line, non ne resterà deluso!

Grazie di cuore Isabella.

Ciao a tutti!

8 commenti:

  1. E' vero, è molto interessante conoscere persone e hobby diversi dal nostro e Penny è bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Aldina, è bello scoprire la nostra stessa passione in altre persone, e lei è proprio brava e speciale!

      Elimina
  2. Che bel post che hai scritto... anch'io ho i miei oggetti "magici" in casa :)
    Il mondo dell'handmade è straordinario, continuo a pensarlo!
    Buona domenica
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna! Eh sì, è come dici tu: straordinario. Buona domenica anche a te!

      Elimina
  3. Io.....io sono senza parole!!!!!Ho gli occhi lucidi, Silvia mia che dirti se non Grazie davvero di cuore, mai avrei pensato di ritrovarmi ..qui....!! :)

    RispondiElimina
  4. Ma quanto sei dolce^^ vado a fare un giretto nel suo shop! Bellissimo post tesoro! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra! Sì, vai a "trovarla", merita davvero :-)

      Elimina

Commenti, consigli, suggerimenti... sarà un piacere riceverli: grazie!